Attività Scientifica

immagine 030 b

L’attività astronomica professionale viene effettuata nell’ambito del programma di ricerca e studio di asteroidi e più recentemente dello studio degli asteroidi probabili impattatori della terra (NEA) in collegamento con gli osservatori di San Marcello Pistoiese, Asiago e di Campo Imperatore con la direzione scientifica ed il coordinamento dello Spaceguard del C.N.R. di Roma.

I risultati delle osservazioni sono controllati, prima di essere comunicati al centro raccolta dati internazionale del Minor Planet Center, Smithsonian Astrophysical Observatory, Cambridge, Ma. USA , dal professor Forti dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri.
L’attività di formazione ed aggiornamento professionale nei settori astrofisico e dell’osservazione astronomica è rivolta ai soci del Gr.A.M. che, grazie al livello professionale raggiunto sono stati in grado di scoprire centinaia di asteroidi e di questi 128 numerati, che vuol dire già con orbita talmente precisa da essere ritrovati in qualsiasi momento. In questa fase è data a noi scopritori la facoltà di scegliere un nome a questi nuovi corpi celesti, 48 dei quali sono già stati accettati dalla commissione internazionale.

 

Asteroidi scoperti